Comunicato: precisazione La Prealpina

E’ comparso sulla stampa locale (La prealpina) un recente articolo sulla Rocca Borromea a firma di Maurizio Robberto, che ringraziamo per avere riportato l’attenzione generale sul problema.

Il comune lettore, però, potrebbe pensare che dal 2002, anno di chiusura al pubblico della Rocca Borromea per decorrenza del contratto fra proprietà Borromeo ed il Comune di Arona, ad oggi la Rocca sia stata abbandonata, fatto salvo un interessamento dell’amministrazione Velati con un incarico all’architetto Buzzi e un interessamento recente del nuovo Sindaco con 3 incontri con i Borromeo.

L’Associazione Amici della Rocca Onlus, associazione apolitica e apartitica che ha come scopo statutario il recupero e la valorizzazione del patrimonio culturale, storico e ambientalistico della Rocca di Arona e dei luoghi ad essa connessi, sente il dovere e l’obbligo verso i propri associati e verso quanti l’hanno sostenuta in questi anni, di puntualizzare.

 

Chi è On-Line?

Abbiamo 38 visitatori e nessun utente online

Amici di AdR

coop.jpg